Telelavoro

Sarebbe bello trovare il coraggio per mollare tutto e partire verso la nostra destinazione preferita. Tanti dicono: BASTA!! MOLLO TUTTO e vado ai Caraibi, ma poi quanti veramente lo fanno?
Anch'io ovviamente faccio parte della categoria che ogni tanto vorrebbe prendere una capiente valigia e andare via, verso una meta ignota, per un un periodo di tempo indefinito.
Ma tutto questo mi riporta sempre alla solita analisi dei vantaggi e degli svantaggi che avrei facendo questo tipo di scelta.
Lo svantaggio principale, secondo me, sta nel fatto di non avere più uno stipendio sicuro ogni mese, prescindendo dal fatto che ormai anche in Italia i posti sicuri quasi non esistono più, a causa di una giungla di contratti a tempo determinato.
A chi non piacerebbe poter girare il mondo senza dover fare mille lavoretti, spesso sottopagati, per sopravvivere a stento.
Chiaramente a me piacerebbe molto e navigando in lungo e in largo la rete ho capito che l'unico modo per farlo è quello di telelavorare.
Basta avere con sé un PC portatile e si potrebbe lavorare in qualunque posto del mondo.
Giunto a questa conclusione mi sono reso conto che comunque l'Italia, insieme alla Spagna, è tra gli ultimi posti in Europa per il telelavoro, al contrario dei paesi nordici (Finlandia, Svezia e Danimarca), dove quasi il 20% dei lavoratori svolge le proprie mansioni da casa. Probabilmente è il freddo ad averne agevolato la diffusione.
Quindi per ora l'unica vera alternativa rimane quella di diventare un libero professionista del telelavoro.
Gia' il fatto di aver creato un blog su questo tema rappresenta per me un inizio di percorso verso la strada del telelavoro.

<< HomePage


4 Commenti:

Blogger Arancia Rossa dice...

Ma, d'altronde, i grandi miti, non nascono dalle piccole cose, ne'?

23 novembre, 2005  
Anonymous Elenoire dice...

Se vuoi vedere un blog di qualcuno che fa un telelavoro parecchio strano passa da me.
Il mio secondo blog è il mio telelavoro...
http://spaces.msn.com/members/microbiological/
Credo di essere l'unica italiana a farlo (almeno io non ne ho visti di altri)!

21 dicembre, 2005  
Blogger aristide gervinio dice...

Ciao,
Hai problemi finanziari e le difficoltà nell'ottenere
prestiti da banche locali e altre istituzioni finanziarie.
Offro prestiti a basso tasso 2% di interesse di 1.000 € è stato 5.000.000 €, senza alcun controllo del credito per aiutarli a unirsi ai prestiti di consolidamento del debito
offre prestiti personali, prestiti alle imprese di capitale di rischio
prestiti, prestiti educativi, o per qualsiasi motivo.

Contatto: balogagine@gmail.com

Grazie a contattarmi se avete bisogno.

29 marzo, 2016  
Blogger Astute Finanacial dice...

Ciao,

hai un disperato bisogno di un prestito tra $ 2.000 a $ 90.000.000 euro di euro a un tasso di interesse molto basso costo di mercato del 3%?

Questa è l'opportunità finanziaria che stavate cercando.

Offriamo i seguenti servizi finanziari, quanto segue:

* Prestito Affari (capitale)
* Mutuo per la casa (mutuo).
* Prestito Auto
* Prestito personale
* studenti / prestiti universitari
* Rifinanziare e prestito per la costruzione
* Investimento e di partenariato.

Per l'applicazione delle informazioni di prestito e di più, si prega di contattare con noi, e saremo felici di aiutarvi con il necessario sostegno finanziario. astutefinancialhelps@gmail.com

La vostra soddisfazione è il nostro obiettivo finanziario

10 aprile, 2017  

Posta un commento